• Home /
  • Cultura, immaginazione, memoria, viaggio, identità personale

Cultura, immaginazione, memoria, viaggio, identità personale

Moleskine nasce come marca nel 1997, riproducendo il leggendario taccuino degli artisti e intellettuali degli ultimi due secoli, da Vincent Van Gogh a Pablo Picasso, da Ernest Hemingway a Bruce Chatwin: compagno di viaggio tascabile e fidato, l'anonimo taccuino nero aveva custodito schizzi, appunti, storie e suggestioni prima che diventassero immagini famose o pagine di libri amati.

Oggi, il nome Moleskine identifica una famiglia di oggetti nomadi: taccuini, agende, quaderni, borse, strumenti per scrivere, oggetti per leggere, dedicati alla nostra personalità mobile. Compagni indispensabili dei mestieri creativi e dell'immaginario del nostro tempo, in stretta connessione con il mondo digitale.

Dal 1° gennaio 2007, Moleskine è anche il nome dell'azienda proprietaria del marchio registrato in tutto il mondo. Moleskine SpA crea, produce e distribuisce oltre al noto taccuino e alle sue molteplici filiazioni, una serie di oggetti per la creatività del nomade contemporaneo. Nasce  dall'esperienza di Modo&Modo, il piccolo editore milanese che nel 1997 ha creato il marchio Moleskine® , riscoprendo e rinnovando una straordinaria tradizione. Nell'autunno 2006, Modo&Modo spa è stata acquistata da SGCapital Europe, ora Syntegra Capital, con l'obiettivo di sviluppare appieno le potenzialità della marca Moleskine.
Moleskine SpA è una piccola azienda creativa in continua crescita. Conta oggi circa 50 dipendenti e una vasta rete di partner e collaboratori. La sua sede principale è a Milano-Italia. La sua affiliata americana è Moleskine America, Inc. con sede a New York, costituita all'inizio del 2008.